Pescaturismo a Cianciolo

 

 

Imbarcazione: M/P Concetto Padre

Capobarca: Concetto Signorello

La rete da circuizione è uno strumento ed una tecnica di pesca indirizzati in genere a specie che vivono in banchi, sia piccoli come sardine o acciughe,che più grandi come gli sgombri Le reti a circuizione vengono utilizzate allo scopo di racchiudere completamente, e in forma circolare, una sezione di mare dove è stata concentrata artificialmente una grossa quantità di pesci Il tipo più comune di rete da circuizione è il cianciolo o saccoleva, utilizzato per la cattura del pesce azzurro e abbinato all'uso della luce quale artificio per agevolare la concentrazione dei pesci. Questa tecnica di pesca, detta «a lampara», viene effettuata nelle ore notturne ed in assenza di luna piena affinché la luce artificiale abbia un effetto maggiore sui pesci. Il banco viene attratto in un tratto di mare da potenti lampade luminose e, quando è ben compatto, viene stesa intorno ad esso una rete rettangolare con sugheri nella parte alta e piombi in quella inferiore; circondato il banco, la rete viene chiusa nella parte inferiore e lentamente ritirata fin quando i pesci sono concentrati in un piccolo lembo di mare e possono essere recuperati con un coppo. 
Punto di imbarco: Porto peschereccio (C.da Porto) - Portopalo di Capo Passero
Durata dell'esperienza: 6/7 ore
Disponibilità: Dal lunedì al venerdì (nel periodo tra maggio e ottobre)
Programma:

Ore 18.30 circa: imbarco e accoglienza;

ore 19.30: uscita dal porto e navigazione verso zona di pesca;

ore 20.30: buffet con specialità siciliane (pizza, pizze tipiche siciliane, arancini, etc.), frutta e bevande;

dalle 23.00: pesca a lampara con osservazione osservazione delle operazioni di pesca e cernita e incassettamento del pescato;

ore 1.00/1.30 circa: rientro in porto (se il peschereccio non effettuasse il pescato alla prima cala, il rientro in porto potrebbe avvenire alle ore 5.00 circa del mattino).

Possibilità di dormire e riposare nelle cuccette dei pescatori.

N.B.: Qualora qualcuno degli ospiti soffrisse di mal di mare è pregato di fornirsi di pastiglie (Valontan, Xemamina, etc.), perché il peschereccio non rientrerà in porto fin quando non avrà terminato tutte le operazioni di pesca.

Servizi complementari: i locali saletta-cena dei pescatori per il buffet sono dotati di impianti di climatizzazione.

Specie ittiche: Alici, sgombri e sarde (pesce azzurro)

Numero di partecipanti: da 4 a 12 persone.

Questo itinerario si effettua dalla domenica notte a venerdì notte compresi.

 

Recensioni:

Tripadvisor

 

 

Email (di una nostra ospite a bordo): 

Ciao carissimo Attilio, come promesso mi prendo del tempo per condividere!!!
Premetto che non sono molto brava con lo scritto....cercherò di fare del mio meglio!!!!
Questo quanto il mio animo, pensiero e cuore hanno, con forza, espresso  all'indomani della notte in barca.
La motivazione che mi ha indotto  a vivere una tale esperienza è quella di VOLER ridare al MARE uno spazio ... da tempo mi incuteva una certa paura... inconscia...ma ....ora... lo sento così:
IL MARE
.... questo immenso contenitore che culla, coccola,trasporta e allontana da tutto;
.... questa grande culla che consola, provoca, spaventa e rassicura;
.... questa ciotola immane di vite, di vita .. e noi , piccoli uomini, che ci illudiamo di catturare;
nemmeno la più grande delle reti farà di lui un prigioniero;
nemmeno il più abile marinaio potrà mai dire di averlo posseduto;
LUI il protagonista, Lui l'attore il cui faro ha un nome solo: LUNA, L'AMICA LUNA.
Il suo chiacchierare costante ti illude , ti fa credere che con te, proprio con te , sta scambiando la sua intesa... illude si....poichè chi tiene solidamente tra le dita il dialogo è SEMPRE e SOLO LUI.
A noi la consapevolezza di accettare che siamo piccoli essere insignificanti che tentano di fargli compagnia.
LUI forte e prepotente nell'ira quando è " Grosso "
LUI dolce e tenero che ti accarezza le caviglie quasi a voler giocare.
LUI il dominatore di tutti i destini.
Ho avuto l'onore di osservarlo  da vicino....
ONORE .... perché ad una tale bellezza non posso che prostrarmi.
Grazie Attilio, Concetto, Salvatore insieme con tutti gli altri stupendi uomini di mare ...
Grazie per ciò che avete voluto condividere con me ;
Grazie della delicatezza,
Grazie della presenza premurosa e vigile,
Grazie perché  le ore trascorse insieme mi hanno fatto assaporare il gusto raro del sentirmi
" accudita e protetta ".
Forse sono troppo sdolcinata ... forse troppo personale... ma io sono fatta  così ;
Grazie a voi  dal 19 Luglio i miei occhi osserveranno il MARE con una nuova gioia... e ricordandovi... mi  sentirò ancora  lì con tutti voi....
Quindi vi auguro tante notti di pesca....( magari più fruttuosa di quella che avete trascorso con me:) )
tante notti fatte di nuovi incontri con persone .... che è certo, riceveranno molto di più di una esperienza di " pesca marittima "... perché voi siete "TROPPO FORTIIII !!!!"
ancora grazie  un abbraccio

BARBARA DI BG.





Logo Associazione Pescatori

Copyright © 2013, Associazione Pescatori "San Francesco di Paola"

Via Vittorio Emanuele 92, 96010, Portopalo di Capo Passero

Tel./Fax. 0931 842903 oppure 327 4293979

C.F.: 92015910893





Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nel documento relativo. Leggi la Cookie Policy